cyber-sex

EVOLUZIONE ARMONICA

testa: mandarino, pompelmo rosa,bacche di ginepro, neroli

CONTRO SOGGETTO: fiori di rosmarino, lavanda,ciclamino, fiori di mandorlo, spezie

CODA: bacca di vaniglia, fava tonka, ambretta, vetiver, legni prezioni, legno di cedro

130,00

Share

cyber-sex di 

cyber-sex

cyber-sex
extrait de parfum
30ml_roll-on

 

Cyber-sex è l’odore della distensione immaginativa, è l’insieme delle idee più intime di auto-attivazione e di induzione al benessere, è una dipendenza, una corrispondenza sessuale senza filtri ma col filtro-muro del proprio raggio ambientale. E’ il rumore denso della ventola di un pc che sprigiona suoni olfattivi di elettronica distribuendoli su di una pelle pulsante e bagnata dalle variazioni ormonali del desiderio.

 

 

Concept

Anche per chi non ne vuole sapere la sessualità è parte fondamentale ed integrante dell’essere umano.
Perdersi nel silenzio delle proprie intimità significa riuscire a guardare oltre, oltrepassando cioè i limiti di ciò che è lecito.
E’ giusto quindi indagare, per analizzare e scoprire, anche attraverso gli odori, quella che è che considerata come una rottura di uno schema sociale. Rottura ai danni dello stereotipo, e il prezzo da pagare è quello della diversità.

Filippo Sorcinelli schiude una nuova collezione di quattro fragranze dal nome ambiguo e graficamente provocatorio , la collezione X SÉ abbandona gli stereo­tipi sociali e culturali, descrivendo gli odori di una sessualità che rappresenta per l’essere umano la massima espressione del benessere, dove l’idea del piacere erotico e della dimensione individualistica dell’orgasmo non può non trascendere le personali e intime pulsioni: immagini e fantasie che si susseguono vorticosamente. Emozioni, giochi carnali, talvolta animaleschi che non han bisogno di essere capite ma soltanto espresse e vissute.
Odori umani che trasfigurano il concetto reale di profumo legato soltanto alla Bellezza, cambiando il benessere erotico-sessuale. Vivere l’erotismo significa sentirsi sereni e capaci di rappresentare sé stessi, in un atto esponenziale di personalismo, tra i più egoisti che abbiamo conosciuto.

Il gesto del roll-on è quello di unire l’odore alla pelle per condividerlo agli altri in uno momento successivo: soltanto dopo, lentamente, si potranno avvertire anche le innumerevoli evoluzioni del suo profumo nascosto.
Sì, perché la profumeria può essere anche un veicolo d’indagine sulle verità dell’uomo, non soltanto una pura e mera operazione commerciale.
Ecco perché i quattro odori, più antichi dell’antico, tracciano un nuovo modo di pensare, e, pur nella loro schiacciante verità,
saranno un tutt’uno anche per chi non ne vuole sapere...

DESAAR Alta profumeria italiana 
| All rights reserved | P.IVA 02137600686
crossmenuarrow-right